Home

PassoBarbasso
...ascolta il tuo passo

Notizie dall'Associazione

Blog

  • Maratona per camminatori del 17/6

    La 1^ "Maratona per camminatori" sulla via Francigena Valsusina è pronta a partire!
    Il 17 giugno i più audaci potranno percorrere tutti i 42 km, tra storia e natura, lungo il percorso che collega Avigliana a Susa in provincia di Torino. La manifestazione, che ci è stata segnalata dai nostri amici Aviglianesi, si svolgerà su percorsi agevoli e tracciati. E' l'unica maratona in cui è "assolutamente vietato correre"…. Maggiori informazioni sono reperibili sul sito.
    Per chi fosse interessato a partecipare segnaliamo che è possibile formalizzare l’iscrizione (che comprende l'assicurazione, la maglietta tecnica, il servizio assistenza lungo il percorso, 8 ristori lungo il percorso, il pasta party a buffet, il rientro in navetta) direttamente al link.
    A tutti i partecipanti sarà rilasciata la Credenziale del Pellegrino.
    Ad oggi ci sono già 650 iscrizioni che si chiuderanno al raggiungimento di 1500 iscritti.
    Buon cammino a tutti
     
  • Polverara, il borgo delle galline ritrovate

    In occasione della "Fiera della Gallina di Polverara", insolita escursione in un territorio che, a una ventina di chilometri da Padova, conserva intatte le caratteristiche del Veneto rurale. Già la storia della gallina meriterebbe un plauso. Ricordata solo da ottocentesche pubblicazioni, la passione di un allevatore riuscì nel miracolo, un quarto di secolo fa, attraverso un'attenta opera di selezione, di ridare vita a una specie scomparsa. Oggi è una razza preziosa, allevata solo in questo borgo, prodotto per pochi palati. L'allevatore, appassionato come pochi del suo territorio, ha anche creato nella Masseria un ricco museo della cultura materiale contadina, per mantenere in vita, soprattutto a fini didattici per le scolaresche, il ricordo di un'epoca non così lontana ma inconcepibile per l'odierna società. Un bel percorso a piedi in una giornata soleggiata e ventosa, di molti chilometri attraverso campi, coltivazioni, argini fino alle rive del Bacchiglione, sapienza nella canalizzazione delle acque dei fossi, edifici rurali, chiesette, la Masseria delle galline con annesso museo, l'utilizzo degli animali da cortile come terapia per i portatori di handicap, un pranzo tipico sotto il tendone della fiera, per finire in una casa circondata da un giardino e da un bosco dove tanti micetti hanno trovato il migliore degli asili. Grazie alla sezione veneta dell'Associazione Passo Barbasso che ha proposto questo raro percorso della conoscenza, a Luca Lazzaro che ha coordinato la giornata e a tutti gli entusiasti amici che ci hanno fatto scoprire un brano d'Italia ancora poco contagiato dai frenetici ritmi urbani.
    Da post su facebook del nuovo socio Marco Rossi

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy