Da Saline a Volterra sull’antica ferrovia (PI)
Progetto Ripasso
IndietroCOM_SIMPLECALENDAR_PRINTInvia e-mailvCal/iCal

Quando da Saline volgiamo lo sguardo verso Volterra ci si chiede perché mai la ferrovia dovesse salire fino lassù, così in alto e con quella pendenza. Ma lo storico capoluogo economico e politico delle colline pisane poteva rinunciare al prestigio della strada ferrata? Chiaramente no e, a compimento di un laborioso progetto, nel settembre del 1912 la prima sbuffante locomotiva arrivò in stazione... ma a marcia indietro! Anche allora si sbagliava: solo alla fine dei lavori ci si rese conto che la curva progettata prima dell'ingresso in stazione era troppo stretta per i convogli ferroviari. Camminando sulla massicciata rimasta scopriremo come fu risolto il problema.

Ci sarà tempo per visitare Volterra e tornare a Saline per stradelli e dolci colline.

data:
04.03.2012  scheda
difficoltà:
numero di orme
regione:
Toscana
contatto:
Stefano Casalini  COM_SIMPLECALENDAR_EMAIL
telefono:
333 9091283
Categoria Toscana | Data di creazione Martedì, 17 Gennaio 2012 10:03 | Data di modifica Sabato, 23 Marzo 2013 15:44 | Creato da user | Visualizzazioni 713

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy