Per brughiere nelle Vaude (TO)
Progetto Ripasso
IndietroCOM_SIMPLECALENDAR_PRINTInvia e-mailvCal/iCal

Un giro nella Riserva della Vauda permette di conoscere un ambiente straordinario dal punto di vista naturalistico; nella riserva è presente infatti una servitù militare e conseguentemente attività umane come agricoltura ed allevamento sono limitate.
Il termine “Vauda” deriva dal celtico “vald”, che significava foresta: anticamente, infatti, questo territorio era ricoperto da grandi e ombrosi boschi.
Il territorio è un’area particolare della pianura torinese: nella zona pianeggiante i suoli acidi e argillosi permettono alla brughiera di estendersi indisturbata mentre nelle piccole valli scavate dai torrenti, quasi dei piccoli canyon, si può osservare un bosco ricco di essenze vegetali.
Vi aspetterete a questo punto la descrizione del percorso: Claudio Bianco, già sindaco di Front e nostro anfitrione, ce ne fa una nel vernacolo locale https://youtu.be/ITjHOoUZ5_M

data:
18.09.2016  scheda
difficoltà:
numero di orme
Luogo:
Front, 10070 Front TO, Italia
regione:
Piemonte
contatto:
Pino De Noia, Massimo Chiappone  COM_SIMPLECALENDAR_EMAIL
telefono:
331 600 1197, 331 6001099
Categoria Piemonte | Data di creazione Mercoledì, 13 Gennaio 2016 17:32 | Data di modifica Lunedì, 10 Aprile 2017 21:12 | Creato da Pino | Visualizzazioni 1293

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy